Rana di Lessona

Tassonomia

Classe: Amphibia
Ordine: Anura
Famiglia: Ranidae
Genere: Pelophylax
Specie: P. lessonae
Autore: (Camerano, 1882)

Distribuzione

Presente dalla Francia alla Russia occidentale. A nord è presente nell’Inghilterra meridionale (le popolazioni attuali sono frutto d’introduzione, ma si suppone che la popolazione del Cambridgeshire possa essere autoctona), nei Paesi Bassi, in Polonia, in Estonia, con una popolazione isolata nella Svezia sud-orientale a nord di Uppsala. A sud popola la Corsica, tutta l’Italia continentale, la Sicilia e i Balcani settentrionali, sino a quasi tutta la Romania compresa. In Italia la specie è certamente presente a N fino alla pianura padana, mentre nel resto dell’Italia penisulare e in Sicilia dovrebbe essere presente secondo alcuni autori la specie sorella P. bergeri di recente determinazione (ma non tutti gli studiosi concordano sull’effettiva validità di questa nuova entità, che viene anche considerata solo sottospecie di P. lessonae.

Habitat

P. lessonae in senso lato conduce vita prevalentemente acquatica e frequenta gli ambienti umidi e i corpi d’acqua della più diversa natura, di solito utilizzati anche come siti riproduttivi, sia in aree aperte, sia cespugliate, sia boscate: pozze (anche temporanee e di piccolissime dimensioni), stagni, laghetti naturali e artificiali, paludi, acquitrini, risaie, tratti a corso più lento di fiumi e torrenti, fossati, canali, scoline, cisterne aperte, abbeveratoi, fontane, maceri, vasche in parchi e giardini.